Overwatch

Dietro le quinte di Cacciatori di Taglie

Dietro le quinte di Cacciatori di Taglie

Tutti i fuorilegge, i reietti e i peggiori buoni a nulla sono stati radunati: c'è un bottino da recuperare ed è arrivato il tuo turno di riscuotere. La nuova modalità Arcade di Overwatch è arrivata insieme al Capodanno Lunare e ha intenzione di restare. Vai a caccia di taglie, guadagna punti e scala la classifica per dimostrare di essere il più selvaggio del mucchio. Chi ne uscirà vittorioso e rivendicherà la corona di predatore alfa?

Il progettista di gioco senior Michael Liaw, uno degli architetti dietro il caos omicida della nuova modalità Cacciatori di Taglie, parla dello sviluppo, della collaborazione e di come guadagnare punti accumulando uccisioni.


Liaw, un progettista di gioco senior del team ecology, ha iniziato a lavorare in questo ambito individuando errori e problemi da risolvere per il controllo qualità. Ora, trascorre le sue giornate creando e perfezionando le decine di nemici che i giocatori affronteranno in Overwatch 2.

"Ho studiato informatica all'università e speravo di farmi strada nel mondo dei videogiochi, ma non sapevo proprio come," ha dichiarato Liaw. "Dopo i primi anni, ho fatto domanda per una posizione nel controllo qualità alla BioWare e ho ottenuto un colloquio. Mi sono presentato a quel colloquio di lavoro nervoso, con indosso il mio miglior completo, e ho incontrato un gruppo di sviluppatori rilassati e tranquilli, curiosi solo di sapere quali fossero le mie capacità nella risoluzione dei problemi e se fossi stato adatto per l'azienda. Ed è venuto fuori che sì, lo ero. Ho lavorato nel QA per alcuni titoli, poi sono diventato un progettista di gioco."

Un giorno, un amico gli ha segnalato una posizione aperta per Overwatch, e Liaw, un fan di lunga data che aveva accumulato un gran numero di ore a giocare a diversi giochi Blizzard, si è unito al team e non si è più guardato indietro. "Più conoscevo le persone che lavoravano qui e scoprivo com'era la vita a Blizzard e come tutti fossero umili, più non vedevo l'ora di lavorare insieme a loro."

Cacciatori di Taglie è la prima Rissa cui ha lavorato Liaw e la sua implementazione aggiunge qualcosa di nuovo a Overwatch, un deathmatch selvaggio tutti contro tutti, in cui i giocatori possono dare la caccia ai ricercati per riscuoterne la taglia e ottenere punti. All'inizio è stata un'esperienza scoraggiante, ma Liaw ha trovato il ritmo giusto grazie ai colleghi del team. "Non ho mai progettato una modalità di gioco come questa," ha dichiarato Liaw. "Ho trascorso la maggior parte della mia carriera lavorativa lavorando alla progettazione dei nemici e dell'intelligenza artificiale, quindi mi sentivo fuori della mia normale comfort zone. Ma qui viene il bello di lavorare in questo team: quando vuoi provare cose nuove, ti incoraggiano e ti aiutano a farcela."


 

Inizi promettenti

La modalità Cacciatori di Taglie affonda le proprie radici nell'evento del Capodanno Lunare, in cui Cattura la Bandiera è diventato un punto di riferimento annuale per i giocatori. "Questa modalità, in realtà, è nata come una versione tutti contro tutti di Cattura la Bandiera," ha ricordato Michael Heiberg, un progettista di gioco principale del team di Overwatch e l'individuo responsabile del concepimento di Cacciatori di Taglie. "Adoro la nostra modalità Cattura la Bandiera, specialmente nella versione Blitz, ma mi sono sempre chiesto se potesse esisterne una variante interessante e divertente per quei giocatori che desiderano un'esperienza in solitario più rilassata. Quindi, abbiamo provato a fare una versione in cui il ricercato portava una bandiera e l'obiettivo dei cacciatori era ucciderlo e rubargli la bandiera. Dopo alcuni test abbiamo abbandonato l'idea della bandiera, perché i giocatori avevano la sensazione di doverla consegnare da qualche parte."

Quindi, Heiberg ha passato le redini a Liaw. Il team ha iniziato a lavorarci intensamente, creando un prototipo approssimativo di ciò che alla fine sarebbe diventato Cacciatori di Taglie. All'inizio era un deathmatch per otto giocatori, in cui potevano vedere il ricercato (ora senza bandiera) attraverso i muri, il che permetteva ai cacciatori di seguirlo e ucciderlo. "Era molto divertente e incredibilmente caotico," ha raccontato Liaw. "Ma il ricercato non sopravviveva mai a lungo. Abbiamo deciso di continuare a cambiare alcuni aspetti, chiedendoci come implementare al meglio il tema stesso del cacciatore di taglie."

Liaw continuò a porsi domande, nel corso dello sviluppo: in che modo i giocatori potevano riscuotere le taglie? Cosa avrebbero ricevuto come ricompensa? La taglia del ricercato doveva aumentare con il passare del tempo, spingendo i cacciatori a uscire allo scoperto per attaccare? Quel caos omicida era entusiasmante sin dall'inizio per i cacciatori, ma non per la loro preda.

Liaw pensava a come premiare i giocatori che erano diventati un ricercato. Doveva essere un momento di forte impatto, come se la preda avesse effettivamente una possibilità di combattere contro il branco di predatori che all'improvviso si stava avvicinando per massacrarla.

"Fu Jeff Kaplan ad avere l'idea di fornire alla preda un'Ultra carica. Io ho pensato 'Potrebbe essere divertente, chissà cosa ne penserebbero i giocatori?'," ha ricordato Liaw. "E alla fine è andata proprio così, avere un'Ultra a disposizione era divertente."

Nei test di gioco, i momenti in cui i giocatori ottenevano la loro Ultra dopo essere diventati la preda erano sempre, come ha ricordato Liaw, "un'assoluta delizia". Il team si è divertito a valutare ogni partita e a cercare di capire quale sarebbe potuto diventare il meta e come contrastarlo. Dopo ogni prova, diventare il ricercato era sempre meno una questione di decisioni dettate dal panico tra fuggire o lottare e sempre più una sfida entusiasmante. "Mi piace particolarmente l'audio che ottieni quando diventi la preda e fai delle uccisioni come ricercato," ha detto Liaw. "È molto gratificante e non vedi l'ora di continuare a ottenere sempre più uccisioni, e anche la grafica ti fa sentire sempre più potente. È come una folle corsa, in cui tutti combattono per diventare la prossima preda ed escogitano modi assurdi per ottenere il massimo con un'Ultra gratuita."

Trucchi del Mestiere

Con la progettazione terminata e la modalità di gioco pronta per questo Capodanno Lunare (e oltre), Liaw non vede l'ora che i giocatori provino in prima persona l'anarchia dei Cacciatori di Taglie e la nuova esperienza che offre. "È un deathmatch tutti contro tutti, ma con un obiettivo condiviso," ha affermato. "Fornisce uno scopo e consente ai giocatori di trovare facilmente degli alleati con cui combattere. Inoltre, le possibilità di riprendersi da una posizione bassa in classifica sono piuttosto alte: i giocatori ottengono il triplo dei punti ogni volta che uccidono il ricercato o ottengono uccisioni mentre sono loro il ricercato. Tutto questo, unito all'Ultra a disposizione quando si diventa il ricercato, significa che può bastare una buona serie di uccisioni per tornare in partita."

Provare a giocare a una nuova Rissa e doversi adattare rapidamente a una serie di regole e limitazioni sconosciute può essere scoraggiante, ma, per fortuna, Liaw ha alcuni suggerimenti per i giocatori alla ricerca di quella buona serie di uccisioni.

Primo: si ottengono punti uccidendo gli altri personaggi, anche se non sono l'obiettivo. "Può tornare utile uccidere i personaggi che sono a caccia della preda," ha spiegato. "Queste uccisioni non forniscono molti punti, ma visto che gli avversari molto probabilmente non saranno concentrati su di te, potrebbero essere uccisioni facili. L'obiettivo è visibile attraverso i muri: se vuoi combattere, cerca di raggiungerlo e probabilmente troverai qualcun altro lungo la strada."

Secondo: sfrutta i vantaggi a cui hai accesso quando diventi il nuovo ricercato. Vieni curato al massimo immediatamente quando dai il colpo di grazia al ricercato precedente e ottieni un'Ultra gratuita. "Può valere la pena provare a portare a termine l'uccisione del ricercato. Se ci riesci, puoi ottenere altre uccisioni o allontanarti dalla mischia."

Una volta interiorizzati questi concetti, Liaw spera che i giocatori possano affrontare la prima delle loro numerose battute di caccia e perdersi nel caos della nuova Rissa.


Da oggi fino al 25 febbraio, è tempo di tuffarsi nella mischia e celebrare il ritorno del Capodanno Lunare di Overwatch con oggetti cosmetici festivi, ricompense settimanali e una nuova Rissa: Cacciatori di Taglie!

Articolo successivo

Notizie in evidenza