Heroes of the Storm

Consigli su Alexstrasza da Jun

Consigli su Alexstrasza da Jun
Alexstrasza è arrivata nel Nexus, Aspetto del Drago e tutto il resto. Per aiutarti a prendere la mano con il nostro nuovo guaritore in grado di trasformarsi in un gigantesco drago sputafuoco, abbiamo parlato con il famoso giocatore di eroi di supporto dei Tempo Storm, Jun "Jun" Jang. Ecco le sue prime impressioni.

Jun è convinto che nel Nexus non si era ancora visto un eroe come Alexstrasza, "grazie al suo incredibile set di abilità e alla possibilità di trasformarsi in drago". Se dovessimo fare un confronto con altri eroi già esistenti, "sarebbe un mix tra Rehgar, Kharazim e il Ten. Morales".

Specializzarsi sulla Q come guaritore in solitaria

gift-of-life.jpg

Come per molti altri personaggi di supporto, Jun crede che sia possibile scegliere i talenti di Alexstrasza in modo differente a seconda degli altri eroi nella propria squadra, in particolare se è presente un altro eroe di supporto. Per una configurazione da guaritore puro, Jun consiglia di focalizzarsi sul potenziamento di Dono della Vita (Q), ossia "la sua principale fonte di cure", e capitalizzare i quattro talenti che ne aumentano gli effetti quando ha più del 75% di Salute. Nella sua forma base, Dono della Vita cura un alleato ma sacrifica il 15% della Salute di Alexstrasza a ogni lancio, per cui il punto focale di questa configurazione è potenziare gli effetti dell'abilità Q e ridurne il costo il più possibile.

La configurazione basata sull'abilità Q trasformerà Alexstrasza in un "potente e costante guaritore, efficiente contro gli assalti mordi e fuggi dei nemici, ma debole contro gli eroi capaci di accorciare le distanze", commenta Jun. Focalizzarsi però su tutti i talenti che richiedono di avere molta Salute ha il chiaro difetto di costringere il giocatore a non rischiare di subire danni al fine di massimizzare i benefici.

Mantenere alta la Salute

AlexBuild.JPG

"Alexstrasza ha quattro talenti che richiedono di avere più del 75% di Salute," ricorda Jun. "Se si riesce a mantenerla in questo stato, diventa davvero molto forte."

"Ma se non ci si riesce, fondamentalmente non si è più un eroe," aggiunge, "GG no re."

Questi quattro talenti sono i seguenti:

  • Vita al Massimo (livello 1) - Finché Alexstrasza possiede più del 75% di Salute, il tempo di recupero di Dono della Vita scorre il 100% più rapidamente.
  • Esuberanza (livello 4) - Finché Alexstrasza possiede più del 75% di Salute, la sua velocità di movimento aumenta del 15%.
  • Bocciolo di Fuoco (livello 7) - Finché Alexstrasza è al di sopra del 75% di Salute, Dono della Vita crea un Bocciolo di Fuoco nella posizione del bersaglio. Alexstrasza può raccogliere il Bocciolo di Fuoco per rimuovere il costo in Salute della successiva attivazione di Dono della Vita.
  • Duro Amore (livello 16) - Finché Alexstrasza possiede più del 75% di Salute, Dono della Vita fornisce 20 Resistenza al bersaglio per 2 secondi.

"Il talento base di questa configurazione è Bocciolo di Fuoco al livello 7," commenta Jun. "Ciò permette di iniziare a lanciare Dono della Vita (Q) senza perdere Salute, e continuare a restare sopra il 75% se non si subiscono attacchi o se un compagno di squadra ti protegge."

Una volta che Bocciolo di Fuoco è attivo, Dono della Vita creerà un piccolo fiore (il suddetto bocciolo) sul bersaglio ogni volta che Alexstrasza lancia l'abilità con Salute superiore al 75%. Se raccoglie il Bocciolo di Fuoco, il successivo uso di Dono della Vita non consumerà Salute. Poiché è possibile eseguire questa procedura più volte, è un ottimo modo per tenere alta la Salute di tutti i membri della squadra fin quando si è in grado di evitare gli attacchi dei nemici.

Uno dei talenti a cui Jun sarebbe pronto a rinunciare in questa configurazione è Esuberanza al livello 4; a suo avviso il rallentamento fornito da Sfinimento del Calore (E) potrebbe essere utile per indebolire o inseguire i nemici.

Provare a usare Folata delle Fiamme in composizioni con due eroi di supporto

Alexstrasa_Gameplay1_png_jpgcopy.jpg

Se deciderai di utilizzare Alexstrasza insieme a un altro eroe di supporto, Jun crede sia possibile scegliere una configurazione più aggressiva con lo scopo di potenziare i suoi poteri da drago. Consiglia di prendere il talento missione di livello 1, Fiamme della Furia, e successivamente il talento di livello 20, Fiamma Antica. Se giocata correttamente, una configurazione basata su Folata delle Fiamme come questa permetterebbe ad Alexstrasza di portare distruzione sul campo di battaglia in forma di drago molto più spesso, e di conseguenza di avere più occasioni per dare fuoco con il proprio soffio ai nemici e scagliarli in giro per il campo di battaglia.

Il talento missione Fiamme della Furia richiede di colpire 20 eroi sotto l'effetto di Folata delle Fiamme (E) con Folata delle Fiamme, il che non è particolarmente difficile, in quanto il tempo di recupero di questa abilità è di due secondi. Una volta completata la missione, il tempo di recupero del tratto Regina dei Draghi di Alexstrasza viene ridotto di cinque secondi ogni volta che si colpisce un eroe incendiato con Folata delle Fiamme. Scegliendo il talento di livello 20 Fiamma Antica, sarà ancor più facile procedere per questa via, in quanto l'effetto di Folata delle Fiamme viene applicato a tutti i nemici colpiti dagli attacchi base in forma di Regina dei Draghi. Jun raccomanda Disciplina Draconica al livello 16 se si vuole seguire questa configurazione, in quanto la durata aggiuntiva di Regina dei Draghi aiuterà a infliggere più danni e aumentare le cure ad area.

Jun è curioso di vedere come Alexstrasza si comporterà in Heroes of the Storm: ora che è disponibile nel Nexus, ti incoraggiamo a sperimentare su come sia meglio dar fuoco a tutto quanto con questo nuovo eroe. Vai là fuori e salva delle vite... rovinandone delle altre!

Articolo successivo
World of Warcraft
2 g.

Arriva il Cavaliere senza Testa e porta con sé la Veglia delle Ombre!

Preparati, rintocca la campana! Proteggi il debole e l'anziana! La Veglia delle Ombre è giunta!