Heroes of the Storm

Scopri la combo letale tra un laureato in biologia e l'I.A. di Heroes of the Storm

Scopri la combo letale tra un laureato in biologia e l'I.A. di Heroes of the Storm

Il progettista senior Kevin Gu prova grande gioia quando la I.A. di Heroes of the Storm lo sconfigge durante i test di gioco. Forse un po' troppa gioia.

"Quando vieni annientato da Carica dell'Ombra di Diablo, che ti sbatte su un muro, ti stordisce, fa scoppiare l'Apocalisse e poi ti riporta dentro quell'Apocalisse," ha detto Gu, "pensi 'oh, cielo, sono appena stato distrutto dall'I.A.'!"

Ma per sfruttare in modo affidabile errori umani come questi, devi prima ottenere un'I.A. in grado di farlo. Questa è la sfida su cui è attualmente concentrato Gu, che ha iniziato a lavorare con il team dell'I.A. di Heroes tre anni fa. L'attuale sistema contiene due componenti principali: il sistema a obiettivo e il sistema strategico. In parole povere, il sistema a obiettivo decide dove gli eroi devono spostarsi, mentre il sistema strategico determina cosa devono fare quando ci arrivano. Questi due sistemi interagiscono tra loro nel guidare il comportamento dell'I.A..

"Prima, [l'I.A.] spesso si confondeva su cosa fosse meglio fare," ha detto Gu.

Questa confusione era il risultato di un conflitto tra il sistema a obiettivo e il sistema strategico.

"C'erano due sistemi che litigavano su dove l'I.A. sarebbe dovuta andare... uno diceva a sinistra e l'altro diceva a destra," ha spiegato Gu alzando i pugni e muovendoli in direzioni opposte.

"Vai di qua! No, di là! Era come aver dato a Cho e Gall il controllo di una gamba ciascuno!

Che tipo di situazione poteva scatenare una confusione del genere?

"Il sistema a obiettivo diceva: ho bisogno che tu vada su questo obiettivo perché la nostra squadra ha bisogno di te laggiù," ha spiegato Gu. "Mentre il sistema strategico diceva: "oh, bene, ma io ho bisogno che tu stia fermo qui perché questo è il posto migliore per combattere."

Secondo Gu, i problemi sono iniziati circa un anno fa, quando il team ha cercato di rendere l'I.A. più intelligente a livello individuale.

"[L'I.A.] non voleva più collaborare," ha detto Gu. "Al contrario, gli eroi dell'I.A. volevano fare le cose da soli."

Il che era un problema, soprattutto in Heroes of the Storm, che enfatizza proprio il gioco di squadra. Con l'ultimo aggiornamento, questo elemento è stato valorizzato. Gu e il team hanno districato i due sistemi per renderli più indipendenti, permettendo all'I.A. di prendere decisioni di gioco migliori per la squadra in generale. Ciò significa che non ci sono più eroi dell'I.A. dalle doppie personalità.

Gu spera che, insegnando agli eroi dell'I.A. a giocare bene insieme, potrà insegnare a collaborare meglio anche ai giocatori. Oltre a costruire bot contro i quali sia divertente giocare, educare i giocatori è uno degli obiettivi principali del team dell'I.A..

"Kerrigan è un ottimo esempio. Una delle sue azioni più potenti è afferrare i nemici, trascinarli verso di sé e stordirli. Noi facciamo del nostro meglio per inserire queste dinamiche nell'I.A., così che le riproduca. Quindi, quando il giocatore le vede, dice 'oh, cavolo, che bello, non sapevo che si potesse fare. È una combinazione che dovrei fare anch'io'."

Gu sta lavorando alla costruzione di combinazioni potenti come questa da molto tempo. Ha iniziato a lavorare per Blizzard otto anni fa, nel team dell'esperienza utente, dove ha testato e fornito feedback ai vari team di sviluppo su diversi titoli. È stato uno sviluppo inaspettato per lui, dal momento che aveva studiato cose completamente diverse all'università.

"In realtà sono laureato in biologia. Adoravo i videogiochi, ma non avrei mai pensato di lavorare alla loro realizzazione, almeno finché non ho colto l'occasione e mi ci sono appassionato totalmente. A me interessava la fisioterapia."

La verità era che gli piaceva lavorare con le persone e risolvere problemi difficili. L'I.A. di Heroes of the Storm comprende tutto questo, e Gu è entusiasta di poter continuare a perfezionare l'I.A. per renderla il modello migliore possibile.

Per scoprire altri dettagli sugli ultimi aggiornamenti dell'I.A. di Heroes, leggi il post sul forum di Kevin Gu. Buona fortuna e divertiti nella tua prossima partita contro l'I.A.!

Articolo successivo
World of Warcraft
5 feb

La Darkmoon Faire (Fiera di Lunacupa) sta arrivando su WoW Classic

Silas Darkmoon (Silas Lunacupa) ha radunato le stramberie più esotiche e straordinarie di tutto il mondo, ed è qui per presentare la Darkmoon Faire, una celebrazione delle meraviglie e dei misteri di Azeroth.