Overwatch

Missioni Storia, Missioni Eroe, mappe Scorta e molto altro - Riepilogo della conferenza "What's Next" di Overwatch 2

Missioni Storia, Missioni Eroe, mappe Scorta e molto altro - Riepilogo della conferenza "What's Next" di Overwatch 2

Durante la conferenza "What's Next" presieduta dal direttore di gioco Jeff Kaplan e dall'assistente direttore di gioco Aaron Keller, i partecipanti alla BlizzCon 2019 hanno avuto modo di scoprire di più sulle nuove missioni cooperative di Overwatch 2, la nuova modalità Scorta, gli aggiornamenti al gioco originale, i nuovi eroi e persino qualche dettaglio sulla storia.


Nuova modalità di gioco: Scorta

In questa nuova modalità di gioco, i giocatori si scontreranno per prendere il controllo di un robot posizionato inizialmente al centro della mappa, che dovranno cercare di scortare verso la base nemica. Le mappe Scorta sono simmetriche e la squadra che riuscirà a portare il robot più lontano entro il tempo limite vincerà la partita.

Jeff e Aaron hanno presentato una nuova mappa Scorta: Toronto. La mappa vuole essere un fedele adattamento del paese natale di molti sviluppatori di Overwatch, caratterizzato da un paesaggio innevato, alberi di acero rosso, negozi multiculturali e persino un piccolo assaggio della metropolitana di Toronto. La mappa presenta un gran numero di possibilità di fiancheggiamento; seguendo la tipica tradizione di Overwatch, i giocatori di questa modalità sono incoraggiati a coordinarsi e giocare di squadra per ottenere la vittoria.

Oltre a diverse nuove mappe Scorta, Overwatch 2 includerà molte nuove ambientazioni per le modalità PvP classiche.

Missioni Storia ed eventi di Overwatch

Sin dal lancio del gioco originale, abbiamo scoperto molti dettagli sugli eventi che hanno portato alla chiusura di Overwatch. In seguito al famigerato Atto di Petras che decretò la fine dell'organizzazione, sono emerse nuove minacce: il Settore Zero, Talon e altri si nascondono ancora nelle ombre. Davanti alla concreta possibilità che il caos prenda il sopravvento, Winston ha deciso di attivare il protocollo Rinascita, inviando a tutti gli ex agenti di Overwatch la richiesta di riunirsi e affrontare insieme la minaccia.

In Overwatch 2, gli eroi hanno finalmente deciso di rispondere alla chiamata. Storia e meccaniche di gioco si uniscono nelle Missioni Storia cooperative, in cui i giocatori potranno avere un ruolo chiave nel nuovo capitolo della saga di Overwatch attraverso una serie di intense missioni da quattro giocatori. La selezione degli eroi in ogni Missione Storia è di fondamentale importanza per il raggiungimento dell'obiettivo, e ciò permetterà ai giocatori di vivere un'esperienza narrativa ideale. Le Missioni Storia includeranno anche filmati di apertura e chiusura che garantiranno un'immersione totale nel ricco mondo di Overwatch.

Oggetti

Il team sta anche sperimentando con gli oggetti nelle Missioni Storia. Gli oggetti presenti nella demo durante la BlizzCon sono riutilizzabili durante tutta la missione e variano in funzione e rarità, permettendo approcci differenti e svariati stili di gioco. Tra gli oggetti della demo troviamo la Postazione di Cura (quando attivata, rigenera punti vita a tutti i giocatori presenti nel raggio d'azione) e la Granata Corrosiva (infligge danni e rende i nemici più vulnerabili a subire danni da altre fonti).

Missioni Eroe: progredisci di livello e potenziati

Oltre alle Missioni Storia, Overwatch 2 introdurrà le Missioni Eroe cooperative, nelle quali i giocatori potranno rispondere alla chiamata del protocollo Rinascita vestendo i panni dei loro eroi preferiti. Nelle Missioni Eroe, i giocatori potranno raggiungere varie località nell'universo di Overwatch e incrementare il livello del proprio eroe affrontando faccia a faccia avversari come Settore Zero, Talon e altri che saranno rivelati in futuro. Gli obiettivi variano di mappa in mappa, offrendo svariate ore di contenuti rigiocabili.

Avanzando di livello con ogni eroe durante le Missioni Eroe, sarà possibile sbloccare i talenti: potenti variazioni e personalizzazioni delle abilità di ogni eroe. Uno dei talenti mostrati durante la BlizzCon è Reazione a Catena, che permette alla Ultra di Tracer, Bomba a Impulsi, di provocare esplosioni secondarie sui nemici colpiti.

I talenti permettono di progredire con ogni eroe presente nel roster, permettendo ai giocatori di personalizzare la propria esperienza di gioco e di sentirsi all'altezza di affrontare ogni missione.

Miglioramenti grafici

Oltre alle meccaniche di gioco, Overwatch 2 offrirà un completo aggiornamento grafico. Gli eroi avranno un nuovo aspetto aggiornato, con più dettagli, una maggiore risoluzione e un engine rinnovato per garantire maggiore espressività facciale e narrazione emotiva. Anche l'interfaccia ha subito alcuni aggiornamenti per rendere il testo più leggibile e i menu più semplici da fruire senza interferire troppo sull'azione a schermo.

Un nuovo concetto di sequel

Sojourn, un personaggio apparso durante l'evento Tempesta imminente, è uno dei nuovi eroi che si uniranno alla battaglia in Overwatch 2. Condivideremo ulteriori dettagli su Sojourn e altri eroi di Overwatch 2 in futuro.

Gli attuali giocatori di Overwatch combatteranno fianco a fianco con i giocatori di Overwatch 2 nella modalità PvP multigiocatore, e avranno accesso a tutti gli eroi e mappe pubblicati su Overwatch 2. In aggiunta, ogni oggetto sbloccabile ottenuto sul proprio account sarà trasferito nel sequel, il che significa che i giocatori manterranno tutti i modelli, icone, spray, emote e altro!


Siamo davvero emozionati per tutto ciò che è in arrivo con Overwatch 2. Visita il sito web per ulteriori dettagli, alla prossima!

Articolo successivo
Overwatch
1 g.

Dietro le quinte di Maglione-76

Il dietro le quinte con l'artista responsabile per la creazione del nuovo, orribile maglione del Soldato-76.