Diablo III

Riproporre una leggenda: dietro le quinte degli oggetti eterei nella Stagione 24

Riproporre una leggenda: dietro le quinte degli oggetti eterei nella Stagione 24

Frankie Lee, uno dei progettisti di gioco senior del team di Diablo III, inizia con un aneddoto: "Quando ero giovane, mia mamma pensava che passassi troppo tempo sui videogiochi perché stavo ore e ore su Diablo II. Era perlopiù farming e stavo cercando di scambiare una Pietra di Jordan con qualcos'altro, per cui ho detto a mia madre che stavo sviluppando importanti capacità affaristiche per il mio futuro. Ed eccomi qui, con delle capacità affaristiche mai utilizzate, ma parte del team di progettazione di Diablo III".

Una delle più recenti imprese di progettazione di Lee, aiutato dai suoi talentuosi colleghi del team di Diablo III, è stata l'introduzione dei famosi oggetti eterei di Diablo II nella Stagione 24 di Diablo III.

La gamma di oggetti eterei comprende 21 potenti armi, tre per ogni classe, che forniscono un significativo potenziamento ai danni delle tue abilità spazza demoni. Strumenti dal potenziale prodigioso di un'epoca scomparsa che sono ricomparsi di recente a Sanctuarium per essere branditi da eroi meritevoli di impugnarli, determinati da tre caratteristiche chiave: sono rari, potenti ed effimeri. Come ha detto Lee: "Puoi equipaggiarne uno solo per volta e, oltre ai vari potenti affissi predeterminati, possiedono poteri leggendari casuali".

Mentre poneva le basi per la Stagione 24 e il suo relativo tema, il team ha voluto rifarsi a Diablo II e ai suoi ricordi di tanto tempo fa. Hanno proposto diverse idee, ha detto Lee, ma nessuna è sembrata così adatta come Ricordi eterei. "Volevamo rendere speciale questa stagione. Volevamo cogliere lo spirito di Diablo II attraverso un tema stagione basato sugli oggetti, ed ecco come siamo arrivati agli eteri in Diablo III". Il concetto degli oggetti eterei è così nato, non solo rendendo omaggio al profondo impatto che Diablo II ha avuto su Diablo III, sui suoi sviluppatori e su moltissimi dei suoi giocatori, ma ha anche permesso agli sviluppatori di ripensare a come questa gamma di oggetti iconici potesse essere riproposta dopo più di vent'anni.

Per il team di Diablo III, questo omaggio a Diablo II è stato un'impresa delicata e impegnativa. Lee ha detto: "Una delle domande più importanti che ci siamo posti è stata cosa significasse creare un oggetto di Diablo II in Diablo III. Ci siamo guardati dentro, cercando di ricordare che sensazione si provasse decenni fa a ottenere un oggetto leggendario in Diablo II. Era raro, unico, forte, aveva così tanti affissi, ti faceva sentire davvero potente".

Alcuni leggendari di Diablo II, afferma Lee, non sono mai stati chiamati col loro nome unico, ma piuttosto ci si è riferiti a essi per il tipo di oggetto. Non erano solamente armi o armature potenti, erano armi o armature eteree. Per quanto gli oggetti eterei di Diablo III non prevedano l'integrità ridotta e la difficoltà di riparazione tipica di quelli di Diablo II, che davano loro una dominante sensazione di un potere incredibile ma sfuggente (a meno che non venisse usata la runa Zod), potranno essere ottenuti e utilizzati solo per l'intera durata della Stagione 24. Hanno comunque mantenuto le icone, i nomi, i tipi di oggetto e i suoni che avevano originariamente in Diablo II, e potranno essere trasmogrificati nelle armi al termine della stagione se sarai riuscito a collezionarli tutti e 21 nella Stagione 24.

Con Diablo II: Resurrected in arrivo il 23 settembre di quest'anno, Lee e il team di Diablo III sperano che tutti possano apprezzare il potenziale inimmaginabile proposto da queste armi. Come dice Lee: "Vogliamo che i giocatori si entusiasmino nel trovare il loro primo oggetto etereo e nel cercare di capire come inserirlo all'interno della propria configurazione dopo averne letto i numerosi affissi. Speriamo che gli oggetti eterei propongano un nuovo meta del gioco e facciano provare a tutti delle grandi emozioni in questa stagione".

Articolo successivo

  1. Note della patch 21.3
    Hearthstone
    5h

    Note della patch 21.3

    La patch 21.3, che verrà pubblicata domani, include svariati aggiornamenti ai formati Standard e Selvaggio e alle modalità Battaglia, Duelli e Arena.

Notizie in evidenza