Call of Duty: Modern Warfare

Anti-cheat RICOCHET: una nuova iniziativa anti-cheat per Call of Duty

Anti-cheat RICOCHET: una nuova iniziativa anti-cheat per Call of Duty

Barare in Call of Duty è frustrante per i giocatori, gli sviluppatori e l'intera community.

I nostri team hanno fatto dei grandi passi avanti nel combattere questo sistema persistente che affligge molte persone, ma sappiamo che dobbiamo impegnarci ancora di più.

Siamo fieri di introdurre l'anti-cheat RICOCHET, un solido sistema anti-cheat supportato da una squadra di professionisti zelanti, mirati a combattere il gioco scorretto.

L'anti-cheat RICOCHET ha un approccio sfaccettato per contrastare i cheater, caratterizzato da nuovi strumenti lato server che monitorano le statistiche per identificare gli imbroglioni, processi d'investigazione avanzati per estirparli, aggiornamenti per potenziare la sicurezza dell'account e molto altro ancora. Le funzionalità di sicurezza dell'anti-cheat RICOCHET saranno disponibili insieme a Call of Duty®: Vanguard e più avanti nel corso dell'anno con l'aggiornamento della mappa Pacific in arrivo su Call of Duty: Warzone.

Oltre ai miglioramenti dei server in arrivo con l'anti-cheat RICOCHET, è prevista anche la pubblicazione di un nuovo driver a livello kernel per PC per Call of Duty: Warzone, sviluppato internamente per il franchise di Call of Duty. Questo driver aiuterà nell'identificazione dei cheater e nel rinforzare e potenziare la sicurezza generale dei server. Il driver a livello kernel vedrà la luce insieme all'aggiornamento della mappa Pacific per Warzone nel corso dell'anno.

Nonostante il driver kernel, che fa parte unicamente dell'anti-cheat RICOCHET, verrà rilasciato per PC, anche i giocatori su console che giocano contro avversari su PC, di conseguenza, ne beneficeranno. Il driver a livello kernel verrà successivamente rilasciato per Call of Duty: Vanguard in una data futura.

Cos'è l'anti-cheat RICOCHET?

La nuova iniziativa di sicurezza anti-cheat è progettata per combattere il gioco scorretto.

Ecco perché l'anti-cheat RICOCHET è importante:

  1. Un sistema anti-cheat completo. L'anti-cheat RICOCHET offre un ampio miglioramento alla sicurezza di Call of Duty, apportando miglioramenti ai server di Call of Duty: Vanguard e Call of Duty: Warzone. Il nuovo driver a livello kernel su PC verrà lanciato inizialmente su Warzone nel corso dell'anno. In seguito, verrà integrato anche in Call of Duty: Vanguard. La nuova iniziativa permette rapide iterazioni per contrastare un problema complesso e in continua evoluzione.
  2. Call of Duty: Warzone si arricchisce con driver a livello kernel. I driver a livello kernel hanno un alto livello di accesso per monitorare e gestire i programmi e le applicazioni su un PC, come i driver della tua scheda video. L'elemento driver del sistema anti-cheat RICOCHET verificherà i programmi e le applicazioni che provano a interagire e manipolare Call of Duty: Warzone, fornendo al team di sicurezza più dati per aumentare la sicurezza. Quando il driver verrà implementato, sarà richiesto per poter giocare a Warzone. Per altre informazioni dettagliate sull'anti-cheat RICOCHET e il suo driver a livello kernel, ti invitiamo a leggere le apposite FAQ.
  3. Proteggere la tua privacy. Con la sua introduzione su Call of Duty: Warzone, il driver di livello kernel opererà solo quando giocherai su PC. Il driver non è sempre attivo. Il programma si attiva quando lanci Call of Duty: Warzone e si disattiva quando chiudi il gioco. Inoltre, il driver monitora e comunica unicamente con le attività legate a Call of Duty.
  4. I feedback e la trasparenza sono essenziali. Anche tu svolgi un ruolo chiave nella lotta contro i cheater. Per questo, ti preghiamo di continuare a segnalare i problemi di gioco, permettendo al team dell'anti-cheat RICOCHET di adeguare tutti gli strumenti per combattere i cheater.

Come funziona il driver a livello kernel

Il driver a livello kernel per PC fa parte del sistema anti-cheat RICOCHET e monitora i programmi o le applicazioni che tentano di comunicare con Call of Duty: Warzone.

Il driver aiuterà il team dell'anti-cheat RICOCHET a scoprire i comportamenti sospetti, usando i dati per rafforzare la sicurezza dell'anti-cheat col tempo.

Garantire la privacy dei giocatori è estremamente importante, e l'idea di un driver a livello kernel potrebbe far riflettere alcuni giocatori. Date queste preoccupazioni, ecco spiegato come la tua privacy rimarrà intatta con l'anti-cheat RICOCHET:

  • Il driver a livello kernel dell'anti-cheat RICOCHET opera SOLO mentre si gioca a Call of Duty: Warzone su PC.
  • Il driver dell'anti-cheat RICOCHET non è sempre attivo.
  • Il driver dell'anti-cheat RICOCHET monitora i programmi e le applicazioni che interagiscono con Call of Duty: Warzone.
  • Quando chiudi Call of Duty: Warzone, il driver si disattiva.

Sono state svolte varie prove con il nuovo driver per assicurare la stabilità del sistema su una vasta gamma di PC. Il team dell'anti-cheat RICOCHET è determinato a continuare i test anche dopo il lancio.

Le segnalazioni dei giocatori continueranno a svolgere un ruolo cruciale per le misure anti-cheat, perciò è importante che i giocatori continuino a segnalare i comportamenti sospetti che riscontrano online.

Un altro livello nella battaglia contro i cheater è formato dall'utilizzo in continua evoluzione dell'apprendimento automatico. Gli algoritmi dell'apprendimento automatico esaminano i dati di gioco del server e aiutano a identificare i comportamenti sospetti, aggiungendo così un altro livello di sicurezza all'interno dell'iniziativa anti-cheat RICOCHET.

Un elemento fondamentale per la sicurezza è assicurarsi che il tuo stesso account sia protetto. L'autenticazione a due fattori è fondamentale in questo aspetto. Raccomandiamo caldamente l'utilizzo dell'autenticazione a due fattori per Call of Duty: connettiti al tuo account e scopri come abilitare l'autenticazione a due fattori.

Al lancio dell'anti-cheat RICOCHET, per mantenere tutti informati, intendiamo amplificare il suo arrivo sia in gioco che tramite i nostri canali: blog, social media e altre forme di comunicazione.

Il team dell'anti-cheat RICOCHET si impegna nella costante ricerca del fair play, ottenibile combattendo contro il complesso problema rappresentato dai cheater. Siamo determinati a far evolvere il sistema anti-cheat RICOCHET nel tempo, lottando per la community contro coloro che mirano a rovinare la loro esperienza di gioco.

Per ulteriori informazioni, clicca qui.

Per maggiori informazioni su Call of Duty®: Warzone™, visitawww.callofduty.com e www.youtube.com/CallofDutyIT e segui @RavenSoftware e @CallofDuty su Twitter, Instagram e Facebook.

© 2021 Activision Publishing, Inc. ACTIVISION, CALL OF DUTY, CALL OF DUTY VANGUARD, CALL OF DUTY WARZONE e WARZONE sono marchi di Activision Publishing, Inc.

Per maggiori informazioni sui giochi di Activision, segui @Activision su Twitter, Facebook e Instagram.

Articolo successivo

  1. Note della patch 22.0
    Hearthstone
    21h

    Note della patch 22.0

    Questa patch prepara la Locanda per Divisi nella Valle d'Alterac e introduce gli aggiornamenti ai Mercenari, alla Battaglia, ai Duelli e all'Arena.

Notizie in evidenza